Benvenuti nel sito di Rossella Quintavalle

Le ultime news di Rossella Quintavalle


Dal 1° Luglio stop ai contanti in busta paga

A decorrere dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro e i committenti dovranno corrispondere la retribuzione, i compensi e gli eventuali anticipi, senza alcuna soglia minima, esclusivamente con modalità tracciabili. Nonostante la nota emanata da INL il 22/5/2018, si rimane in attesa di un chiarimento per ciò che riguarda gli anticipi per rimborsi spese che nel frattempo si consiglia di effettuare con modalità tracciabili.

Rientra nell’obbligoqualunque tipologia di compenso derivante da:

- rapporti di lavoro di tipo subordinato, indipendentemente dalle modalità di svolgimento della prestazione e dalla durata del rapporto;

- contratti di collaborazione coordinata e continuativa;

- contratti di lavoro instaurati in qualsiasi forma dalle coop. con i propri soci ai sensi della L. 142/2001.

Rimangono esclusi dall’obbligo della tracciabilità delle retribuzioni, i rapporti di lavoro instaurati con la Pubblica Amministrazione di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, i rapporti di lavoro domestico, i rapporti di lavoro occasionale autonomo ex art. 2222 cc, i tirocini e le borse di studio.

Modalità di pagamento:

- bonifico sul conto identificato dal codice IBAN indicato dal lavoratore;

- strumenti di pagamento elettronico;

- pagamento in contanti presso lo sportello bancario o postale dove il datore di lavoro abbia aperto un conto corrente di tesoreria con mandato di pagamento;

- emissione di un assegno consegnato direttamente al lavoratore o, in caso di suo comprovato impedimento, a un suo delegato (coniuge, convivente o un familiare in linea retta o collaterale del lavoratore, purché di età non inferiore a sedici anni).

Sanzioni

Al datore di lavoro che non ottempererà alle nuove disposizioni a decorrere dal 1° Luglio, si applicherà una sanzione amministrativa pecuniaria consistente nel pagamento di una somma da 1.000 euro a 5.000 euro ogni qualvolta la corresponsione delle somme avvenga con modalità diverse da quelle indicate dal legislatore o nel caso in cui, nonostante l’utilizzo dei predetti sistemi di pagamento, il versamento delle somme dovute non sia realmente effettuato o non sia andato a buon fine a causa di una revoca successiva del bonifico bancario o di un annullamento dell’assegno prima dell’incasso.

Al lavoratore andrà contestualmente consegnata la “busta paga” la cui firma non costituisce prova dell'avvenuto pagamento della retribuzione.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   articolo di approfondimento sul prossimo numero di Guida al Lavoro - Sole 24ore

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro in Roma

www.rossellaquintavalle.itwww.tamburelliquintavalle.itwww.hdemiadelleprofessioni.it

Indice TFR Maggio 2018

Rivalutazione TFR per il mese di Maggio 2018

Il coefficiente di rivalutazione per la determinazione del trattamento di fine rapporto per il mese di Maggio è pari a 1,292656% (indice Istat 102).

 

 

Indici mesi 2017

 

2017

Indice ISTAT

Incremento Mese

Gennaio

101,5

0,421736

Febbraio

101,5

0,546736

Marzo

101.7

0,820104

Aprile

101.7

0,945104

Maggio

102

1.292656

Giugno

   

Luglio

   

Agosto

   

Settembre

   

Ottobre

   

Novembre

   

Dicembre

   

 

Anni precedenti

Periodo di validità

Rivalutazione

Dicembre 2002

3,504310%

Dicembre 2003

3,200252%

Dicembre 2004

2,793103%

Dicembre 2005

2,952785%

Dicembre 2006

2,747031%

Dicembre 2007

3,485981%

Dicembre 2008

3,036419%

Dicembre 2009

2,224907%

Dicembre 2010

2,935935%

Dicembre 2011

3,880058%

Dicembre 2012

3.302885%

Dicembre 2013

1.922535%

Dicembre 2014

Dicembre 2015

1.500000%

1,500000%

Dicembre 2016

1,795304

Dicembre 2017

2,098205

Scadenzario Giugno 2018

SCADENZARIO DI GIUGNO 2018

Per avere maggiori delucidazioni circa le scadenze, siete pregati di mettervi in contatto con il nostro studio che vi fornirà tutte le informazioni relative e gli eventuali modelli di pagamento.

15/06/2018

  • Ravvedimento      imposte non pagate il 16/05/2018

18/6/2018

VERSAMENTI TRAMITE F24 RELATIVI A:

  • Scadenza      pagamento prima rata IMU / TASI
  • Liquidazione      periodica IVA per i contribuenti mensili
  • Versamento      ritenute sui redditi dei dipendenti
  • Versamenti      contributivi INPS dipendenti e parasubordinati, ENPALS, INPGI, CASAGIT,      FONDO GIORNALISTI
  • Presentazione      in telematica della denuncia DASM/CASAGIT per i giornalisti relativamente      ai contributi del mese precedente

25/6/2018

Il   Punto di Hdemia: I Consulenti incontrano l’INPS: la comunicazione- le   agevolazioni – gli avvisi di addebito con Nevio Bianchi, Stefano Liali e i   Funzionari INPS. Info e prenotazioni su   www.hdemiadelleprofessioni.it

25/6/2018

  • Contributi Enpaia
    • Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE
      • Scadenza imposte, contributi e cedolare secca derivanti da unico
      • Pagamento dell’imposta di registro per i contratti di affitto registrati. Esclusi contratti con cedolare secca
      • Pagamento contribuzione volontaria relativa al primo trimestre 2018.
      • Invio telematico UniEmens
      • Termine presentazione dichiarazione IMU/TASI qualora obbligatoria
      • Pagamento diritto annuale camera di commercio
      • Stampa Ultimo giorno utile per effettuare la stampa del LUL relativamente alle variabili retributive del mese di maggio 2018.

30/06/2018 (scadenza rinviata al 2/7/2018)

30/6/2018

Stop al pagamento in contanti da busta paga

FESTIVITA’ DEL MESE

2 giugno

29 giugno (giornata festiva nella città di Roma e solo ex festività abolita per le altre)

NB: i termini per gli adempimentiil pagamento di ritenute alla fonte, di imposte, di tasse e contributi erariali, regionali e locali e i contributi previdenziali in F24, il cui termine cade di sabato o di giorno festivo sono considerati tempestivi se effettuati il primo giorno lavorativo successivo.

Affiliazioni & Ordini Professionali

Ultime News

Dal 1° Luglio stop ai contanti in busta paga
Lunedì, 18 Giugno 2018
A decorrere dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro e i committenti dovranno corrispondere la retribuzione, i compensi e gli eventuali anticipi, senza... Read More...
Indice TFR Maggio 2018
Domenica, 17 Giugno 2018
Rivalutazione TFR per il mese di Maggio 2018 Il coefficiente di rivalutazione per la determinazione del trattamento di fine rapporto per il mese di... Read More...
Scadenzario Giugno 2018
Domenica, 03 Giugno 2018
SCADENZARIO DI GIUGNO 2018 Per avere maggiori delucidazioni circa le scadenze, siete pregati di mettervi in contatto con il nostro studio che vi... Read More...
Cumulo casse e INPS
Domenica, 20 Maggio 2018
Con comunicato del 15 maggio 2018 l’inps ha pubblicato un atteso comunicato relativo al Cumulo Inps-Casse professionali. Sembrano essere 10 le... Read More...
Indice ISTAT TFR Aprile 2018
Mercoledì, 16 Maggio 2018
Rivalutazione TFR per il mese di Aprile 2018 Il coefficiente di rivalutazione per la determinazione del trattamento di fine rapporto per il mese di... Read More...

Iscriviti alla Newsletter

Compila il modulo seguente e potrai ricevere periodicamente le nostre informazioni su Newsletter

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro Ordine di Roma N. 2621 - P.Iva 10608740584

RocketTheme Joomla Templates