Errore
  • There was a problem loading image PicExportError.

Benvenuti nel sito di Rossella Quintavalle

Le ultime news di Rossella Quintavalle


Attenzione alle e-mail truffa su avvisi Equitalia

Crediamo sia importante riportare quanto comunicato sul sito di Equitalia

Continuano ad arrivare segnalazioni di e-mail truffa contenenti presunti avvisi di pagamento di Equitalia e che invitano a scaricare file o a utilizzare link esterni.
Equitalia è assolutamente estranea all’invio di questi messaggi e raccomanda nuovamente di non tenere conto della e-mail ricevuta e di eliminarla senza scaricare alcun allegato. Le ricorrenti campagne di phishing, cioè di tentativi di truffa informatica architettati per entrare illecitamente in possesso di informazioni riservate, sono state più volte segnalate a Equitalia dal Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche), l’unità specializzata della Polizia Postale e dal CERT-PA (Computer Emergency Response Team della Pubblica Amministrazione).

Di seguito, a titolo esemplificativo, sono riportati alcuni dei domini utilizzati per l’invio delle false e-mail di cui Equitalia ha avuto conoscenza sulla base delle segnalazioni, anche informali, dei destinatari delle medesime:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , multe@equitalia.online, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

http://24o.it/links/?uri=http://www.gruppoequitalia.it&from=%C2%ABNon+aprite+quella+mail%C2%BB%3A+Equitalia+sotto+attacco+del+phishing

RQ

Ravvedimento F24 a ZERO

Con un comunicato stampa del 20/3/2017 l’Agenzia delle Entrate chiarisce le conseguenze del ritardato o omesso modello F24 a zero.

Queste le istruzioni fornite:

Entro 90 giorni: la sanzione prevista per l’omessa presentazione del modello in cui si effettua la compensazione, dal primo gennaio del 2016 è in generale di 100 euro che scende a 50 euro se il ritardo non supera cinque giorni lavorativi. Pertanto, poiché in caso di ravvedimento operoso entro 90 giorni dall’omissione la sanzione si riduce di 1/9, in questa ipotesi le somme da versare saranno:

- 5,56 euro (1/9 di 50 euro), se il modello di pagamento a saldo zero viene presentato con un ritardo non superiore a cinque giorni lavorativi

- 11,11 euro (1/9 di 100 euro), se il modello F24 viene presentato con un ritardo superiore a cinque giorni lavorativi ma entro novanta giorni dall’omissione

Dopo 90 giorni: in tal casogli importi previsti dal nuovo ravvedimento sono i seguenti:

- 12,50 euro (1/8 di 100 euro) se la delega di pagamento a saldo zero viene presentata entro un anno dall’omissione

- 14,29 euro (1/7 di 100 euro) se il modello F24 a saldo zero viene presentato entro due anni dall’omissione

- 16,67 euro (1/6 di 100 euro) se l’F24 a saldo zero viene presentato superati i due anni dall’omissione

- 20 euro (1/5 di 100 euro) se il contribuente si ravvede dopo che la violazione viene constatata con un processo verbale

Rossella Quintavalle

Consulente del Lavoro in Roma

Le proroghe lavoro del 1000proroghe

Il Decreto Legge n. 244/2016 convertito in legge 90/2017 ha stabilito lo spostamento di alcuni degli adempimenti in materia di lavoro tra i quali:

  • Assunzione disabili: l’originaria scadenza fissata al 1/1/2017 dal D.lgs. n. 151/2015 per l’assunzione di un soggetto disabile per i datori di lavoro con almeno 15 dipendenti, è slittata al 1/1/2018
  • LUL: l’obbligo della tenuta in modalità telematica presso il Ministero del Lavoro il libro unico del lavoro slitta al 1/1/2018 in assenza di un decreto ministeriale applicativo (anche questo adempimento doveva decorrere dal 1/1/2017)
  • Dis-Coll: doveva terminare il 30/12/2016 ed invece tale indennità di disoccupazione è ancora fruibile per gli eventi di disoccupazione avvenuti tra il 1/1/2017 e il 30/6/2017 (in attesa che diventi strutturale con l’approvazione del ddl sugli autonomi)
  • Denuncia di infortunio ai fini statistici: proroga al 12 ottobre 2017 anziché il 12/4/2017 l’obbligo di denunciare ai fini statistici anche gli infortuni che comportino l’assenza di almeno un giorno.

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro in Roma

www.rossellaquintavalle.it www.tamburelliquintavalle.it www.hdemiadelleprofessioni.it

Affiliazioni & Ordini Professionali

Ultime News

Attenzione alle e-mail truffa su avvisi Equitalia
Mercoledì, 29 Marzo 2017
Crediamo sia importante riportare quanto comunicato sul sito di Equitalia Continuano ad arrivare segnalazioni di e-mail truffa contenenti presunti... Read More...
Ravvedimento F24 a ZERO
Domenica, 26 Marzo 2017
Con un comunicato stampa del 20/3/2017 l’Agenzia delle Entrate chiarisce le conseguenze del ritardato o omesso modello F24 a zero. Queste le... Read More...
Le proroghe lavoro del 1000proroghe
Martedì, 21 Marzo 2017
Il Decreto Legge n. 244/2016 convertito in legge 90/2017 ha stabilito lo spostamento di alcuni degli adempimenti in materia di lavoro tra i quali:... Read More...
IMAGE Premio natalità
Lunedì, 20 Marzo 2017
Dopo la circolare n. 39/2017   che ne ha illustrato le modalità di fruizione, l’INPS con un’ulteriore   circolare, la n. 61 del... Read More...
ABROGAZIONE VOUCHER
Domenica, 19 Marzo 2017
Ne abbiamo parlato per anni, ne abbiamo scritto lodandoli e criticandoli nello stesso tempo, hanno subìto modifiche continue per poi essere abrogati... Read More...

Iscriviti alla Newsletter

Compila il modulo seguente e potrai ricevere periodicamente le nostre informazioni su Newsletter

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro Ordine di Roma N. 2621 - P.Iva 10608740584

RocketTheme Joomla Templates